Ammissioni

Il numero massimo degli iscritti è pari a 40.

Il numero minimo per attivare il corso è di 11 iscritti.

Il Collegio docenti potrà altresì valutare se sussistano le condizioni per ampliare il suddetto contingente di posti.

Nel caso in cui il numero di aspiranti sia superiore a quello massimo previsto, una Commissione composta dal Coordinatore e da due docenti del Master effettuerà una selezione e formulerà una graduatoria di merito, espressa in centesimi, determinata sulla base dei seguenti criteri di valutazione:

  1. Fino ad un massimo di punti 20 per il voto di laurea così ripartito:
    • da 80 a 99/110, 5 punti
    • da 100 a 104/110, 10 punti
    • da 105 a 107/110, 15 punti
    • da 108 a 110/110, 18 punti
    • 110/110 e lode, 20 punti
  2. Fino ad un massimo di punti 20 per la media matematica dei voti riportati nella carriera universitaria così ripartito (la lode non dà origine a punteggio):
    • da 18 a 19/30, 0 punti
    • da 20 a 22/30, 5 punti
    • da 23 a 25/30, 10 punti
    • da 26 a 27/30, 15 punti
    • da 28 a 29/30, 18 punti
    • 30/30, 20 punti
  3. Fino ad un massimo di punti 20 per le pubblicazioni e ogni eventuale altro titolo pertinente alle tematiche affrontate nel master così ripartito:
    • punti per ogni pubblicazione o altro titolo
  4. Fino ad un massimo di punti 40 per le esperienze lavorative precedenti svolte presso enti della pubblica amministrazione o società pubbliche.

In caso di parità di punteggio in graduatoria prevale il candidato anagraficamente più giovane.

In caso di rinuncia di uno o più candidati, i posti resisi disponibili saranno rimessi a disposizione secondo la graduatoria di merito, fino ad esaurimento dei posti stessi.

I candidati devono completare la procedura di ammissione a decorrere dal 10 novembre 2020 ed entro il termine del 10 giugno 2021.

Il Collegio Docenti si è espresso favorevolmente circa la valutazione di ammissione al Master di persone interessate anche se in possesso di Titolo di Studio in settore disciplinare differente rispetto all’elenco indicato, qualora sia rilevata una comprovata esperienza formativa e professionale nel contesto della pubblica amministrazione.

Uditori

Il Collegio Docenti ammette alla frequenza uditori, nella percentuale massima del 10% del numero di iscritti regolari. Rispetto ai quattro moduli didattici, gli uditori potranno scegliere di partecipare a:

  • un solo modulo. Il contributo è di € 3.500,00;
  • due moduli. Il contributo è di € 4.200,00;
  • tre moduli. Il contributo è di € 4.600,00;
  • quattro moduli (intero corso). Il contributo è di € 5.400,00

Scarica il Bando

Scarica l’Allegato

Scarica la Brochure

Si pubblica in calce avviso avente ad oggetto “Comunicazioni in merito all’elenco dei soggetti ammessi alla frequenza del Master e al calendario delle attività didattiche”, recante l’elenco dei soggetti ammessi al Master ed alcune precisazioni in merito all’organizzazione del Corso ed alle agevolazioni previste da Inps e CCIAA di Pavia.

PDF: Comunicazioni in merito all’elenco dei soggetti ammessi alla frequenza del Master e al calendario delle attività didattiche