Università degli Studi di Pavia - Master di II livello

Amministrazione territoriale e politiche di sviluppo locale

Università degli Studi di Pavia - Master di II livello

Amministrazione territoriale e politiche di sviluppo locale

Università degli Studi di Pavia - Master di II livello

Amministrazione territoriale e politiche di sviluppo locale

Università degli Studi di Pavia - Master di II livello

Amministrazione territoriale e politiche di sviluppo locale

Università degli Studi di Pavia - Master di II livello

Amministrazione territoriale e politiche di sviluppo locale

Posti disponibili

Ore totali di lezione

CFU

Prossimi Step

10 Giu 2021

Scadenza Ammissioni

Inizio Programma

Giugno – Luglio 2021

Aprile 2022

Fine programma

10 Giu 2021

Scadenza Ammissioni

Giugno – Luglio 2021

Inizio Programma

Aprile 2022

Fine programma

Perché scegliere Pavia

I motivi per scegliere il Master "Amministrazione territoriale e politiche di sviluppo locale" dell’Università degli Studi di Pavia (clicca qui)

  1. Connessione senza pari con il tessuto delle autonomie territoriali e funzionali, corroborata da anni di collaborazioni con tutti i livelli del governo locale e caratterizzata da progetti territoriali già avviati di affiancamento tecnico-specialistico
  2. Centro reticolare di competenze trasversali unico nel suo genere per specializzazione sulle amministrazioni locali, fondato su collaborazioni stabili con esperti altamente qualificati
  3. Taglio “executive”, con lezioni nel week end per conciliare al meglio attività professionale e formazione
  4. Percorso formativo articolato in didattica frontale, esercitazioni pratiche, tirocinio presso importanti enti e organizzazioni, project work
  5. Rilievo sostanziale del project work, quale percorso qualificante nel contesto di amministrazioni pubbliche convenzionate con il Master e valore aggiunto in termini di servizio per gli Enti aventi dipendenti frequentanti il Master, che recuperano l’investimento formativo nel project work redatto dal proprio dipendente con l’affiancamento degli esperti del Master
  6. Rigore e tradizione millenaria di ricerca e formazione. Si dice che con il Capitulare Ecclesiasticum dell’825 Lotario I abbia istituito la prima scuola di retorica per funzionari del Regno Italico, con sede a Pavia, capitale del Regno. Nel 1361, l’Imperatore Carlo IV fonda lo Studium Generale, sempre a Pavia, terza Università più antica d’Italia.

Scopri di più sul Master

Programma

Nell’ultimo decennio il nazionale delle autonomie è stato attraversato da una moltitudine di revisioni che hanno interessato in modo particolare i Comuni, le Province e le Città metropolitane, nonché le Regioni e lo Stato, coinvolgendo in misura variabile gli Enti funzionali che operano nei loro territori.

Iscrizione

Il Master è rivolto a chi abbia conseguito il:

  • diploma di laurea specialistica ai sensi dei DD.MM. n. 509/99 e 270/04
  • diploma di laurea

News

Benefit agli iscritti al Master

Molte altre agevolazioni e Benefit destinati agli iscritti al Master sono state predisposte a seguito di convenzionamento con soggetti operanti nel settore del governo locale.

Vai alla pagina Agevolazioni

Premi di Studio

Si comunica che è prevista l’istituzione di due distinti Premi di Studio dedicati, rispettivamente, al miglior Project Work elaborato da un funzionario comunale che non abbia già fruito di agevolazioni per l’iscrizione al Master ed al miglior Project Work elaborato da un Segretario iscritto all’Associazione “G.B. Vighenzi”, con un minimo di 4 candidati Segretari al premio.

Vai alla pagina Agevolazioni

Borse di studio a copertura totale

Si comunica che l’INPS (Istituto Nazionale di Previdenza Sociale) mette a disposizione degli iscritti al Master n°4 borse di studio a copertura delle spese di iscrizione, nell’ambito del bando Contributi INPS e SNA rivolto
ai dipendenti pubblici.

Vai alla pagina Agevolazioni

Partners & Sponsors